UN WEEKEND ALLE CINQUE TERRE | My Glam Wanderlust
17174
post-template-default,single,single-post,postid-17174,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

UN WEEKEND ALLE CINQUE TERRE

E’ strano raccontare i viaggi pur non sapendo quando torneremo a viverli veramente… Ma da quando mi sono ritrovata costretta a prendere il sole sul balcone, non ho potuto fare a meno di tornare indietro con la mente a quando io e la mia amica abbiamo deciso di staccare la spina e andare per qualche giorno al mare. Sì perché il mare aiuta sempre a staccare la mente, a rilassarsi e allo stesso tempo a ritrovare l’energia.

E così abbiamo deciso di unire il mare all’arte. No, non mi riferisco all’arte chiusa tra le pareti dei musei, ma a quella che ci circonda ogni giorno, fatta di panorami e angoli suggestivi. Abbiamo scelto di visitare le Cinque Terre, ossia quei paesini stretti tra la montagna e il mare, e che talvolta sono paesi di mare senza spiagge. O quasi. Le poche che ci sono infatti, spesso strette in una morsa tra l’acqua e la ferrovia, hanno poca sabbia e qualche ombrellone d’estate.

La prima volta che vedi le Cinque Terre è dal treno. All’inizio sono soltanto flash, fotogrammi splendidi e sconnessi. Una manciata di immagini intermittenti e poi di nuovo il buio delle gallerie. Poi il treno rallenta e si ferma; così, in galleria. E allora ti accorgi che qui le rotaie sono la strada e i cinque borghi sono collegati tra loro da numerosi treni locali.

In questo articolo non mi soffermerò su cosa vedere, poiché credo che il bello di questi luoghi non sia tanto il “cosa vedere” quanto più il percepire le sensazioni che i borghi ti trasmettono. Quello che bisogna fare è andare a zonzo nei paesini, mangiare una focaccia nei pressi del mare con le onde che si infrangono sulle rocce, fermarsi nei vari negozi di artigianato e concedersi un tuffo nel mare. Insomma, bisogna inserire la modalità relax e vivere lentamente la giornata. Chi invece preferisce l’attività fisica alla focaccia vista mare, resterà spiazzato di fronte ai numerosi sentieri di trekking che si snodano tra le Cinque Terre.

 

MONTEROSSO

Monterosso è arrotolato su due insenature, con le case stese al sole come panni colorati, con le spiagge lunghe, con la sabbia e le cabine. Meno aspra delle sue quattro sorelle, ha ceduto più di loro alle lusinghe del turismo. E proprio questa Terra è stata la nostra base. A Monterosso vi sembrerà di essere in un enorme labirinto a cielo aperto, ma ovviamente il luogo più visitato dell’intera zona è la sua splendida spiaggia: una magnifica lingua di terra sul Mar Ligure che vi lascerà a bocca aperta.

 

VERNAZZA

Il paese di Vernazza, fitto di case, si è sviluppato in uno sperone di roccia che si tuffa in mare. Per innamorarsi di questa Terra è d’obbligo vederla dall’alto. Qui le case sembrano snobbare la legge di gravità, arroccate su un grosso scoglio a picco sul mare. Ti domandi come facciano a non cadere di sotto, mentre sgomitano tra loro per farsi largo sui roccioni e si spingono alla ricerca di uno spazio che non c’è. E invece stanno lì da secoli, come un mazzetto di fiori colorati costretti in un vaso troppo piccolo. Famosa per essere una città coloratissima, è capace di conferire allegria e spensieratezza alla prima occhiata. Una miriade di casette rosa e rosse, tante porticine verdi e un’infinità di bar dove vi sarà possibile assaggiare la tipica focaccia locale.

 

CORNIGLIA

Classificata come borgo rurale, Corniglia sa di terra. Di quella delle strette terrazze coltivate a vite e ulivi che la circondano. Sembra essere destinata ai campi e non al mare. Corniglia è la più scomoda da raggiungere in quanto arroccata sull’alto della scogliera e per arrivarci dalla stazione bisogna affrontare la Lardarina, ossia ben 33 rampe e 377 gradini. Una faticosa scalinata che forse ha contribuito a salvaguardare il paesino dall’invasione dei turisti. Ma non vi preoccupate, questa non è l’unica opzione per visitare il borgo. Potrete infatti scegliere di usufruire di un bus navetta che fa da spola dalla stazione al centro del paese. Se però non temete le salite, vi consiglio la scalinata per godere del grandioso panorama che si guadagna ad ogni passo. Una volta raggiunta la cima è impossibile non fermarsi a godere il panorama dal parapetto a picco sul mare.

 

MANAROLA

A Manarola lungo la via principale e in quasi tutte le strade e i viottoli che lo consentono, troneggiano barche e gozzi parcheggiati in fila ordinata, creando un variopinto arredo urbano. Manarola è forse la Terra più fotografata. Se cercate Cinque Terre nel web, di sicuro vi troverete davanti diverse fotografie scattate a Manarola e non c’è bisogno di chiedersi il perché… A livello di colori e impatto appare come dipinta. Infatti questa Terra contende il titolo di città più colorata d’Italia alla stessa Vernazza: i continui giochi cromatici rendono la bella Manarola uno spettacolo a cielo aperto, e al tramonto i raggi solari si riflettono sulle case creando uno show a cui poche macchine fotografiche riuscirebbero a rendere giustizia.

 

RIOMAGGIORE 

Rinomato in tutto il pianeta per la famosissima via dell’Amore, una passeggiata dedicata a tutti gli innamorati che possono camminare e giurarsi amore eterno su una strada a picco sul mare. Riomaggiore sembra una ferita. Un taglio profondo nella roccia scavato dalle acque. Scendendo verso la parte bassa del borgo ci si ritrova nel porticciolo, rimanendo inevitabilmente a bocca aperta per la cartolina che ci si trova davanti. Un conto è vedere le foto di questi borghi sul mare, un conto è trovarseli davanti.

 

Questo pezzetto ritagliato di Liguria sembra quasi un’angolo d’Italia remoto e segreto e riserva sorprese anche ai viaggiatori più esperti. Le Cinque Terre sono così belle da essere divenute Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, e proprio loro hanno affascinato musicisti, poeti e scrittori e rappresentano quell’Italia pittoresca e colorata che il mondo intero ci invidia. Un’Italia a misura d’uomo, dove la sua mano non sciupa il paesaggio ma lo rende ancora più suggestivo.

 

25 Comments
  • full hd tek parça izle
    Posted at 03:54h, 14 Gennaio Rispondi

    I absolutely love your blog.. Excellent colors & theme. Sallee Thayne Clarke

  • full hd izle
    Posted at 02:07h, 17 Gennaio Rispondi

    I really like it whenever people get together and share ideas. Claudina Kendall Constancia

  • sex porn
    Posted at 15:56h, 25 Gennaio Rispondi

    I like the helpful info you provide in your articles. I will bookmark your weblog and check again here frequently. Sheila Nestor Jangro

  • yabanci
    Posted at 20:05h, 29 Gennaio Rispondi

    This is very interesting, You are an overly professional blogger. Fannie Bengt Tronna

  • bollywood
    Posted at 22:54h, 30 Gennaio Rispondi

    It really is appropriate occasion to get some options for the long-term. I have browsed this blog entry and if I may possibly, I want to suggest you few worthwhile pointers. Guglielma Ulrick Eveline

  • 720p
    Posted at 01:39h, 31 Gennaio Rispondi

    Hi there. I found your blog via Google at the same time as searching for a comparable subject, your website got here up. It seems good. I have bookmarked it in my google bookmarks to come back then. Beckie Alan Allin

  • movie online
    Posted at 23:30h, 31 Gennaio Rispondi

    This is exactly what i was looking for, thank you so much for these tutorials Ranna Neil Maze

  • filmkovasi
    Posted at 11:12h, 01 Febbraio Rispondi

    Aliquam id pulvinar nunc. Sit curabitur hendrerit porta sit, dolor convallis sit. Maecenas placerat tincidunt congue. Jasmin Free Copland

  • donmadan
    Posted at 03:59h, 02 Febbraio Rispondi

    Hi kindly kind the complete reviewer with answer. I will take the exam dis coming aug.2018. kindly send to my gmail account. Thank u Ethelyn Hugibert Marshall

  • hindi movie
    Posted at 11:42h, 06 Febbraio Rispondi

    You have made some good points there. I looked on the internet to find out more about the issue and found most individuals will go along with your views on this site. Concettina Jonathan Harelda

  • movie download
    Posted at 12:28h, 06 Febbraio Rispondi

    I will remember to bookmark your log and will eventually come baxk in the future. Emmalyn Alberik Noam

  • dizi
    Posted at 09:00h, 09 Febbraio Rispondi

    Thank you so much for responding back to me. Look forward to reading more of your posts. Eilis Myles Marguerita

  • Shell download
    Posted at 02:48h, 09 Aprile Rispondi

    What’s up it’s me, I am also visiting this website regularly, this web site is in fact good
    and the visitors are in fact sharing nice thoughts.

  • shell indir
    Posted at 03:31h, 09 Aprile Rispondi

    It’s going to be end of mine day, but before end I
    am reading this wonderful post to improve my
    experience.

  • asmr https://0mniartist.tumblr.com
    Posted at 20:00h, 10 Aprile Rispondi

    Very nice article, totally what I needed. 0mniartist asmr

  • asmr https://0mniartist.tumblr.com
    Posted at 21:53h, 10 Aprile Rispondi

    Hi there everybody, here every one is sharing such know-how, thus
    it’s good to read this webpage, and I used to visit this blog
    every day. 0mniartist asmr

  • asmr https://0mniartist.tumblr.com
    Posted at 13:47h, 11 Aprile Rispondi

    It’s an remarkable paragraph designed for
    all the web visitors; they will take benefit from it I am sure.
    0mniartist asmr

  • 0mniartist
    Posted at 00:04h, 12 Aprile Rispondi

    I have been browsing online greater than 3 hours these days, but I never discovered any fascinating article like yours.

    It’s beautiful worth sufficient for me. In my opinion, if all website owners and bloggers made just right content material
    as you probably did, the web will probably be a lot more helpful than ever
    before. 0mniartist asmr

  • 0mniartist
    Posted at 13:50h, 12 Aprile Rispondi

    Thank you for the auspicious writeup. It in fact was a amusement account it.
    Look advanced to far added agreeable from you! By the way, how can we communicate?
    0mniartist asmr

  • 0mniartist
    Posted at 07:44h, 13 Aprile Rispondi

    Way cool! Some extremely valid points! I appreciate you writing this
    article and also the rest of the site is very good.
    0mniartist asmr

  • asmr https://0mniartist.tumblr.com
    Posted at 20:37h, 13 Aprile Rispondi

    Hello would you mind stating which blog platform you’re using?
    I’m going to start my own blog soon but I’m having a tough time making a
    decision between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal.
    The reason I ask is because your layout seems different then most
    blogs and I’m looking for something unique.
    P.S Apologies for getting off-topic but I had to ask! 0mniartist asmr

  • asmr https://0mniartist.tumblr.com
    Posted at 21:40h, 13 Aprile Rispondi

    Hi to all, how is all, I think every one is getting more from this web site,
    and your views are nice designed for new people.
    asmr 0mniartist

  • Takipçi Satın Al
    Posted at 05:21h, 04 Maggio Rispondi

    I am grateful to you for this beautiful content. I have included the content in my favorites list and will always wait for your new blog posts.

  • Takipçi Satın Al
    Posted at 08:43h, 05 Maggio Rispondi

    I am grateful to you for this beautiful content. I have included the content in my favorites list and will always wait for your new blog posts.

  • Ucuz Takipçi Satın Al
    Posted at 16:51h, 05 Maggio Rispondi

    I am grateful to you for this beautiful content. I have included the content in my favorites list and will always wait for your new blog posts.

Post A Comment